venerdì, settembre 19, 2008

POESIA DORSALE E CERVICALE...



...ma cos'è?

No, non è una poesia letta di spalle, magari per timidezza, ma è un modo per rincorrere il pensiero creativo quando si ha voglia di rilassarsi e volare.
Quando vado in libreria mi ritrovo a fare i conti con la mia cervicale e alla lettura forzatamente laterale dei dorsetti segue l'immancabile stretching che fa sorridere gli astanti. E tant'è.
Mi sa che dopo aver scoperto la poesia dorsale, sarò costretta a portarmi in libreria il personal trainer...
E allora, per chi ama Bartezzaghi e anche la poesia, a Urbino nei giorni 10, 11 e 12 ottobre troverà pa...role per i suoi denti!

Ecco un assaggio della mia prima (ehm) creazione:

Posso farle una domanda? (Chito Guala, 1993)
Mal d'archivio (Jacques Derrida, 2005)
Il sè rivelato (Mario mastropaolo, 2005)

Ok, ok, vi do il link e vi invito, se vi va, a pubblicare qui le vostre creazioni "dorsali"... ciau!

www.poesiadorsale.it

9 commenti:

Anna ha detto...

Questo è molto difficile!! Ci vogliono tanti libri!

zefirina ha detto...

avevo letto di questo "gioco" ho così tanti libri che non saprei da dove cominciare

ma l'ordine deve essere quello della tua libreria o puoi giocare con i libri e poi farne uscire una peosia?

merinica ha detto...

Non sono un'esperta, ma ritengo che si possano combinare i libri come si vuole.
E non è detto che ce ne vogliano tanti: basta immaginare...;-)

Gli amici di Georges (Brassens) ha detto...

Una bella idea! Purtroppo non posso participare con voi perché non posso farlo in italiano (non ho tanti libri nella vostra lingua) e se lo faccio in spagnolo o catalano non sarà divertente per voi!
Però, lo proverò a casa con i miei figli...

merinica ha detto...

dai, scrivi in spagnolo! ;-)

Gli amici di Georges (Brassens) ha detto...

Davvero? Lo proverò...

Flavia ha detto...

mi piacerebbe sapere cosa ne pensi sul mio commento al dizionario affettivo.

Sasà ha detto...

che bella questa cosa mary, mi cimenterò anch'io...
...farotti sapere

Barbara ha detto...

Ciao marinica, ho visitato il tuo blog e lo trovo molto interessante. Mi piacerebbe contattarti per parlarti un un progetto che sto seguendo sulla tua fantastica terra.
Come posso contattarti?